Che cos’è l’autismo?

Che cos’è l’autismo?

Tutti i 21 bambini e ragazzi  che frequentano spazio Akela sono affetti da disturbi dello spettro dell’autismo.

E’ un disturbo del neuro-sviluppo che può comportare gravi problemi nella capacità di comunicare, di entrare in relazione con le persone e di adattarsi all’ambiente. 

I bambini con autismo, inoltre, hanno spesso una percezione sensoriale modificata e difficoltà di linguaggio. 

Il disturbo è caratterizzato da interessi ristretti e comportamenti ripetitivi.
I sintomi sono estremamente variabili, sia per entità che per gravità.
Ogni bambino o bambina rappresenta un caso ben distinto e diverso da qualsiasi altro. 

In generale, comunque, i sintomi distintivi e più comuni sono: ritardo nello sviluppo del linguaggio, ripetizione frequente di parole o frasi, monotonia nel suono della voce e mancanza di espressioni facciali, ripetizione di movimenti come un dondolio o il battito di mani, eccessiva sensibilità a luci intense e suoni acuti, disinteresse verso qualsiasi forma di interazione sociale, tendenza a isolarsi, scatti improvvisi e apparentemente senza motivo.

I problemi compaiono già nella prima infanzia, cioè intorno al 2°-3° anno di vita.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.